+39 0831 617865Consegna free in Italia con ordine minimo 150€
Giangiovanni Parisi riceve il Premio Speciale Due Palme

Giangiovanni Parisi riceve il Premio Speciale Due Palme

Un’altra bottiglia, un altro illustre brindisino da premiare. Lo spirito con cui è nato il Premio Speciale Due Palme è proprio questo: un ringraziamento simbolico a quelle figure della nostra provincia che si sono distinte in un ambito particolare. E l’ultima bottiglia maxi di Selvarossa è toccata a uno sportivo, in questa collaborazione tra Cantine Due Palme e la New Basket Brindisi.

parisi-e-dg2Non un atleta qualsiasi, almeno non per Brindisi. E la meravigliosa particolarità dell’evento sta nel fatto che un ex cestista sia stato premiato al centro del campo del PalaPentassuglia, poco prima della partita disputata sabato scorso tra la New Brindisi e l’Olimpia Milano. E visto il risultato finale, 70 a 68 per i padroni di casa, una premiazione che ha portato bene.

A ricevere il Premio Speciale Due Palme dalle mani del Direttore Generale Assunta De Cillis, è stato Giangiovanni Parisi, ex playmaker con una grandissima visione di gioco e un forte attaccamento ai colori della sua città, per la quale ha giocato per 12 stagioni a partire dal 1991. E il motivo principale del premio conferitogli, al di là delle doti e qualità sportive, sta nella sua infinita correttezza, nel rispetto che ha sempre messo in campo e fuori, così come l’abnegazione per raggiungere gli obiettivi sul rettangolo di gioco.parisi-e-dg3

Visibilmente commosso, Parisi ha ritirato la sua bottiglia personalizzata con tanto di etichetta con il suo nome. E il PalaPentassuglia ha tributato un lungo applauso a chi, nei suoi 12 anni, ha fatto innamorare di questo sport centinaia di persone.