+39 0831 617865Consegna free in Italia con ordine minimo 150€
Il vino nel bicchiere. Ecco alcuni consigli su come versarlo correttamente

Il vino nel bicchiere. Ecco alcuni consigli su come versarlo correttamente

Semplice, come bere un bicchier d’acqua”. Effettivamente non è così difficile versare un po’ di quel cristallino e dissetante liquido in un bicchiere. Basta un leggero movimento di polso e gomito e…voilà! Pronti a dissetarci. Questo modo di dire non è stato mai così azzeccato, ad essere sinceri. Ma è così semplice bere anche un bicchiere di vino?

Abbiamo già visto nel pezzo in questo link come imparare a degustare il vino in pochi passi senza essere sommelier. Pochi ma utili suggerimenti. Ma cosa c’è prima della degustazione di un buon vino? Molto semplice, versarlo nel suo calice. E, per quanto non sia proprio la cosa più difficile del mondo, ha comunque bisogno di piccole accortezze. Semplici regole da seguire, nel rispetto dei commensali e del vino stesso. Non proprio come bere e versare un bicchiere d’acqua insomma, ma nulla da temere. Ecco piccoli consigli su come versare il vino correttamente.

Innanzitutto è bene non sbagliare l’approccio, l’incontro tra bottiglia e calice. Il collo della bottiglia deve avvicinarsi al bicchiere, ma non deve toccarlo. Fin qui, tutto procede per il verso giusto.

È la seconda mossa che richiede un po’ di abilità. Una cosa che non si dovrebbe mai fare è far cadere l’ultima goccia di vino sulla tavola. No, no e no! Quella goccia deve finire con tutte le altre, nel bicchiere. Ad avere un salvagoccia la soluzione sarebbe bell’e pronta: basterebbe inserirlo nel collo della bottiglia e ogni preoccupazione di versare il vino fuori dal bicchiere svanirebbe. Ma se non lo abbiamo a disposizione il rimedio è un gioco di polso e tempismo. Nel momento in cui si sta finendo di versare il vino, bisogna ruotare leggermente la bottiglia e rialzare il collo. Fatto! Niente goccia sul tavolo, tutto il vino è esattamente dove deve essere. Nel bicchiere!

Prima di continuare a versare il vino in altri bicchieri, è bene asciugare il collo della bottiglia, non si sa mai. Ripetere l’azione per tutti i commensali. Ah, ma sappiamo in che quantità riempire il bicchiere? Questo dipende dal tipo di vino e dal tipo di bicchiere. Di solito è bene riempirlo per 2/3 del totale, a meno che non si tratti di un vino rosso importante da servire in uno di quei calici panciuti. In tal caso, il calice sarà riempito per 1/3.

E con lo spumante? Come dobbiamo comportarci con le bollicine? La procedura resta sempre la stessa, l’unica differenza la fa la schiuma. La nostra principale preoccupazione sarà evitare che trabocchi, perciò sarà bene servirlo in due tempi all’interno dello stesso calice, bicchiere, flute che sia.

Piccolissime accortezze, e si potrà dire “facile, come bere un bicchiere di vino”.