"Reserva", il tappo bio per il 1943

Comment: 0

Per il vino “1943” Cantine Due Palme ha utilizzato il tappo bio “Reserva”, della Nomacorc, garantito per ben 25 anni.

Per il vino “1943” (del Presidente), annata 2016 in vendita da marzo 2020, Cantine Due Palme ha utilizzato il tappo bio “Reserva”, della Nomacorc, garantito per ben 25 anni. “Reserva”, infatti, ha una chiusura innovativa d’eccellenza ed è il punto di forza di Nomacorc Green Line, che permette l’affinamento di vini di pregio e offre caratteristiche visive e sensoriali equivalenti al sughero naturale di alta qualità. Grazie alla tecnologia PlantCorc, basata su materie prime vegetali, rinnovabili e sostenibili derivate dalla canna da zucchero e alla capacità di stampa in alta risoluzione, Reserva assicura prestazioni, design e sostenibilità ottimali per i vini di pregio con altissimo livello qualitativo destinato a lunghi periodi d’invecchiamento. Questo prodotto rivoluzionario è, al contempo, una chiusura che azzera l’impronta di carbonio. “Il nostro obiettivo è di custodire il vino, proteggendolo da difetti e influenze esterne che causano fenomeni indesiderati (quali sentori di tappo, ossidazione e riduzione), e assicurare una perfetta risposta alle aspettative del cliente”, ha spiegato il Presidente di Cantine Due Palme Angelo Maci.