Benvenuta vendemmia 2020

Comment: 0

Al via le operazioni vendemmiali in casa Due Palme, iniziate la scorsa settimana presso la cantina di Cellino San Marco con la raccolta dei grappoli di uve di Chardonnay e Negroamaro per le basi spumante.

Al via le operazioni vendemmiali in casa Due Palme, iniziate la scorsa settimana presso la cantina di Cellino San Marco con la raccolta dei grappoli di uve di Chardonnay e Negroamaro per le basi spumante. Con una vendemmia in lieve ritardo in tutto il Salento, la Cantina ha aperto le porte ai suoi 1.000 soci provenienti da 18 comuni delle province di Lecce, Brindisi e Taranto. La stagione si presenta, almeno nelle premesse, eccellente nonostante una produzione in calo determinata da un clima anomalo che ha influito su un germogliamento meno vigoroso, di contro, le uve appaiono sane e di altissima qualità. Al via le operazioni vendemmiali anche presso la cantina San Gaetano di Lizzano (Ta), acquisita da Due Palme nel 2012 e territorio del rinomato e tanto amato Primitivo di Manduria. «Spero che le premesse dei primi giorni si trasformino in conferme a fine vendemmia. Erano un pò di anni che la viticoltura non vedeva una vendemmia di livello come questa» ha affermato il Presidente di Cantine Due Palme Angelo Maci. Ancora un pò di attesa per la vendemmia del Negroamaro e Susumaniello, vitigni autoctoni salentini.