Due Malvasia Bianca

Comment: 0

Cantine Due Palme nella scorsa edizione del Vinitaly ha presentato l’ultima bottiglia prodotta in azienda

Cantine Due Palme nella scorsa edizione del Vinitaly ha presentato l’ultima bottiglia prodotta in azienda. Si tratta di “2”, un vino di Malvasia Bianca Salento IGP simbolo di storicità e tradizione, innovazione e radici. Storicamente, il nome del vitigno Malvasia deriva da una variazione contratta da Monembasia, roccaforte bizantina abbarbicata sulle rocce di un promontorio del Peloponneso, dove si producevano vini che poi furono esportati dai veneziani in tutto il mondo con il nome di Monemvasia. Era il tempo in cui le navi venivano caricate con tutto ciò che si presentava come genere di lusso, dalle spezie ai tessuti agli straordinari vini europei. La nostra Malvasia proviene da vigneti a spalliera e guyot. Le uve sono state rigorosamente raccolte a mano, immesse in cassette e criomacerate a 4 gradi centigradi per 48 ore in cella frigorifera. Un lieve passaggio un barrique di rovere francese per tre mesi e un affinamento in bottiglia ne esaltano la straordinarietà. Il nostro “2” è una Malvasia Bianca dallo straordinario colore giallo paglierino con sfumature dorate, armonico e ben bilanciato. Presenta una struttura piena ed elegante, sentori di pere maturate e miele, con una punta di spezie. La gradazione alcolica è di 13 gradi. Si consiglia di consumarlo ad una temperatura di 10/12 gradi centigradi.